Cos’è il Segno della Croce

Lug 8, 2021

Il segno della croce è un segno da riscoprire. E’ un segno che a tanta gente non dice più nulla. Eppure è il primo simbolo cristiano tracciato su di noi al momento del Battesimo. E sarà l’ultimo segno che tracceranno su di noi, quando tutto sarà finito. Siamo nati in questo segno e moriremo in questo segno.

Quando facciamo il segno della croce, facciamolo bene. Non affrettato, rattrappito, tale che nessuno capisce cosa debba significare. No, un segno della croce giusto, cioè lento, ampio, dalla fronte al petto, da una spalla all’altra. Sentiremo come esso ci abbraccia tutto! Raccogliamoci dunque bene; raccogliamo in questo segno tutti i pensieri e tutto l’animo, perché è il segno più santo che ci sia.

Al mattino aprendo gli occhi, fai il segno della croce; copri il tuo corpo con il segno di Gesù, perché resti con te e ti protegga per tutto il giorno. Anche alla sera prima di dormire, il tuo ultimo gesto sia il segno della croce, dicendo: o Gesù, custodiscimi nel riposo e liberami dai pericoli.

Chi Sono

Mi chiamo Veronica Niola sono catechista Italo spagnola, mamma di due bambini. Scorri nel menù per cercare l’argomento di tuo interesse, per qualsiasi info contattami a: catechismoconveronica@gmail.com

I contenuti sono per utenti registrati. Registrati gratuitamente o accedi se sei già registrato per visualizzarli.

Pin It on Pinterest