Il perdono di Assisi

Set 7, 2021

Una notte Francesco era immerso in profonda preghiera nella chiesetta della Porziuncola e non si dava pace al pensiero che tanti peccatori andavano miseramente perduti. All’improvviso la chiesetta si riempì di luce e gli apparvero Gesù e la Madonna circondati da angeli. Il Poverello non poteva credere a quanto stava accadendo! Il primo a prendere la parola fu Gesù: “Francesco, dimmi che cosa desideri di più?”. Il poverello alzò timidamente lo sguardo verso la Vergine come per chiedergli un appoggio; poi rispose: “Benché io sia misero e peccatore, ti chiedo che tu conceda a quanti verranno in questa chiesa il perdono dei peccati e il condono delle pene per i peccati commessi!”.
Ci fu un istante di silenzio! La Madonna rivolse lo sguardo a Gesù e lo invitò ad accondiscendere; Gesù chinò il capo e disse: “Francesco, la grazia che tu chiedi è grande, ma tu meriteresti anche di più. Ti sia concesso quanto tu chiedi!”. Il volto del Poverello si riempì di gioia. Gesù gli sorrise e aggiunse: “Ora va dal mio Vicario, e fa ratificare in terra la mia volontà!”.

Chi Sono

Mi chiamo Veronica Niola sono catechista Italo spagnola, mamma di due bambini. Scorri nel menù per cercare l’argomento di tuo interesse, per qualsiasi info contattami a: catechismoconveronica@gmail.com

Ultimi post

I contenuti sono per utenti registrati. Registrati gratuitamente o accedi se sei già registrato per visualizzarli.

Potrebbero interessarti anche…

Pin It on Pinterest