L’eleganza del tennis

Nov 12, 2021

Fin da adolescente mi è sempre piaciuto guardare le partite di tennis però non mi considero un fan, mi piace la sua eleganza, la precisione nei colpi, l’agilità dei tennisti nelle gambe, non sono un fan perché le regole non li capisco ma, sì, applaudo e mi arrabbio.

Il tennis è così elegante che anche i tennisti si vestono molto bene e anche quelli che si godranno le partite dal vivo si vestono bene.

Oggi, guardando una partita, ho capito che è tutto quello che dobbiamo fare con la vita spirituale, avere chiari criteri evangelici per agire, godere delle sensazioni e canizzarle bene, applicare forza nei momenti che sbagliamo per poter emergere con determinazione.

E, naturalmente, bisogna anche vestirsi bene, senza cadere nel narcisismo per fare quello che disse Gesù: “lavati la faccia e profumati, non abbatterti”.

La vita è come una partita di tennis, cambiamo noi stessi il ritmo, troviamo mobilità e coerenza nella misura in cui ci lasciamo anche toccare dalle circostanze.

L’eleganza di un tennista si vede nel modo in cui risolve e raggiunge ogni punto, l’eleganza di un cristiano si vede nel modo e nell’intensità con cui assume e vive la vita.

Comunità Carmelitana San José de Mérida 1 luglio 2021 Fr. Eduar Jr. González. O.Carm

Chi Sono

Mi chiamo Veronica Niola sono catechista Italo spagnola, mamma di due bambini. Scorri nel menù per cercare l’argomento di tuo interesse, per qualsiasi info contattami a: catechismoconveronica@gmail.com

I contenuti sono per utenti registrati. Registrati gratuitamente o accedi se sei già registrato per visualizzarli.

Pin It on Pinterest